Collegamenti Utili
PortaleFipav Guida Pratica Tesseramento online Risultati e classifiche
News Comitato Territoriale
Pronti a scendere in campo anche con le categorie giovanili

11/10/2018

Dopo l’inaugurazione della nuova stagione sportiva, con la discesa in campo delle squadre di Coppa Rovigo, è il momento dei più giovani. [continua]
Al via Coppa Rovigo e i campionati di Serie di Prima, Seconda e Terza divisione Fipav

05/10/2018

Manca poco per ripartire con la nuova annata sportiva federale della pallavolo polesana. Ad inaugurare la stagione saranno già da domani (venerdì 5 ottobre) le squadre impegnate nella quinta edizione del Trofeo Coppa Rovigo.

A novembre, poi, inizieranno i campionati di Prima, Seconda e Terza .. [continua]
Riparte la stagione anche per il settore arbitrale, con una novità

27/09/2018

Riparte la stagione sportiva anche per il settore arbitrale di Fipav Rovigo, sempre sotto la guida del responsabile territoriale Diego Gardina, coadiuvato dal viceresponsabile David Bastianin. Gardina lascia però per questa stagione l’attività di designante ad Elisa Cappellozza, arbitro regionale .. [continua]
Smart coach: tutto pronto per il secondo corso

21/09/2018

In partenza sabato 22 settembre prossimo il corso per smart coach per la stagione sportiva 2018/2019 targato Fipav Rovigo. [continua]
Anche Fipav Rovigo partecipa al Coni Sport Village 2018

19/09/2018

Su invito del Coni Point di Rovigo, che con la collaborazione del Comune di Rovigo e dell’Ufficio scolastico provinciale, organizza per il 20 e 21 settembre “Sport Village”, la Pallavolo della provincia di Rovigo scende in Piazza. [continua]

[G.S.FRUVIT] 3° Memorial L.Cogo Città di Torri di Quartesolo

mercoledì 08 aprile 2015 - News Società
Nemmeno nella settimana santa la fruvit di Under 18 si ferma, ma partecipa al terzo challenge di pallavolo memorial Luis Cogo, organizzato dal Torri di Quartesolo e coglie l'occasione per crescere tecnicamente e rendere più forte l'affiatamento in vista della prossima finale provinciale del 12 aprile. Il torneo prevedeva una forte affluenza di squadre e pubblico con 46 squadre tra U14, U16 e U18, con un totale di 700 ragazze che si sono sfidate in una tre giorni di partite culminate con le finali di sabato 4 pomeriggio. . Nomi altisonanti di squadre come Foppapedretti Bergamo, Imoco volley San Donà, Pro Patria Bracco Milano, hanno reso il torneo un importante appuntamento per le feste pasquali e una difficile sfida per le nostre ragazze.
Partenza il Giovedi 2 Aprile, la squadra di Perilli è impegnata nel pomeriggio per disputare le partite contro Pall. Rovereto e ASP Montelupo.

La prima partita ci vede contro il Rovereto, squadra alla portata delle nostre fruvitine che partono con il piede giusto vincendo bene il primo set 25-16, ma la nostra concentrazione cala e la squadra avversaria non vuole mollare lottando punto su punto e riuscendo a strappare il secondo set terminato 25-27. Il terzo e ultimo set vede le nostre ragazze non riuscire ancora ad esprimersi e subire in tutti i fondamentali, terminando 8-15 e quindi 2 a 1 per la squadra avversaria.?

Seconda partita contro ASP Montelupo vede ripetersi lo stesso cliché con la squadra polesana che parte bene vincendo 25-21, ma non rimanendo costante nel rendimento e perdendo il secondo 17-25 e il terzo 12-15.?Il gironi no di qualificazione del giovedì vede quindi il G.S.Fruvit terminare al terzo posto con due punti, anche se a pari merito con il Pall.Rovereto.?Sveglia presto per la giornata di venerdì che ci vede attribuiti al girone G assieme a Neruda Volley, giovanile della squadra di A2 attualmente in testa alla classifica e Neugries Bolzano, due squadre che si scontrano sempre tra loro per aggiudicarsi il primo posto regionale giovanile.

La prima partita ci vede impegnati contro il Neugries Bolzano, con voglia di riscatto e rivincita, che ci mantiene sempre in gara per tutto il primo set, fino ad una serie di errori nostri che ci fanno perdere 4 punti più recuperati, terminando 25-21 per la squadra Bolzanina. Il secondo set non si molla lottando punto punto ma le avversarie sono molto quadrate e sbagliano poco, fino a che la solita nostra crisi ci fa perdere 4 punti di seguito come il primo set, ma contribuendo alla demoralizzazione della nostra squadra che allenta la presa e perde altri 3 punti, terminando il set 25-18 e quindi 2-0 per la squadra avversaria.?

Il secondo incontro è più difficile sulla carta ma le nostre ragazze lo affrontano con spirito diverso e partono cariche cercando di limitare gli errori, ma non riuscendo comunque a limitare un avversario molto ben impostato e lasciando il set 25-21 non senza lottare. I frutti vengono però raccolti nel secondo set che cambia le carte in tavola e ci fa primeggiare 22-25, mettendo disordine nella squadra avversaria. Il terzo set, momento di capitalizzare tutto il seminato, ci vede invece soccombere miseramente. La stanchezza forse mentale dell'impegno fin qui avuto, scolla la squadra che non trova più nessun tipo di ordine in campo e permette alle avversarie di affondare la lama con un 15-4 perentorio che non lascia spazio a scuse.

La giornata di venerdì termina quindi con  la terza posizione a 1 punto e l'ammissione alle semifinali per il 9°- 12° posto. La squadra da incontrare è ancora il ASP Montelupo, che nonostante le possibilità ottenute, non è riuscito ad esprimersi nel girone e ci raggiunge in questa semifinale.?Le nostre fruvitine entrano in campo probabilmente senza avere smaltito e digerito la sconfitta mattutina perché forse ingolosite dall'aver trovato la quadra in campo, fatto sta che non ci sia stata mai una vera e propria partita, con la ricerca continua di un equilibrio in campo sempre instabile e costellato da errori e incomprensioni. I parziali sono quindi 25-14 e 25-12, segnale inequivocabile di Molti problemi in campo.?

Sveglia presto anche sabato mattina per andare a giocare la finalina 11°-12° posto contro il Calton volley, squadra alla nostra portata, che comunque ci permette sempre di crescere e di migliorare l'armonia in campo.?Primo set che viene affrontato con la concentrazione massima sulla riduzione di errori, che ci hanno sempre penalizzato in questi giorni, va a buon fine con la vittoria per 25-18. Il secondo set ci vede meno concentrate, regalando molto ad una squadra che comunque dava il massimo impegno e che riesce a strapparcelo per 18-25. Terzo set senza storia con le fruvitine che marciano impietose e vincono il tie-break 15-5.?

Undicesimo posto quindi per la nostra formazione, che prepara la finale U18 provinciale di questa domenica, partecipando ad un torneo che ci mostra belle realtà di sport a livello nazionale e ci fa capire quanto ancora dobbiamo lavorare e migliorare per colmare la distanza fin qui riscontrata.


« Torna all'archivio
FIPAV – Comitato Territoriale di Rovigo - Viale Porta Adige 45/G - 45100 Rovigo - TEL 0425 411820 - MAIL rovigo@federvolley.it
Copiright FIPAV - Web Design Newb.it - Privacy & Cookie