Collegamenti Utili
PortaleFipav Guida Pratica Tesseramento online Sportello Fiscale Risultati e classifiche
News Comitato Territoriale
Tutti i dettagli della quarta finale-evento: si gioca a Rovigo

21/03/2019

Sarà la Polisportiva San Pio X ad ospitare la quarta finale evento del 2019, alla palestra Riccoboni di Rovigo. [continua]
Sesto posto per la selezione maschile territoriale Under 14 al Trofeo dei Territori del Veneto

20/03/2019

Si conclude al sesto posto l’avventura della Rappresentativa maschile Under 14 di Fipav Rovigo al Trofeo dei Territori del Veneto giocato lo scorso weekend a Marano e Zanè, in provincia di Vicenza. [continua]
Polisportiva san Bortolo vince il campionato Under 14 femminile

18/03/2019

Si è giocata domenica 17 marzo a Fiesso Umbertiano la finale territoriale del campionato Under 14 femminile. Ad aggiudicarsi il titolo di campione territoriale, che andrà così a rappresentare Fipav Rovigo nella fase regionale, è stata la Polisportiva San Bortolo. [continua]
Tutti i dettagli della terza finale-evento: si gioca a Fiesso Umbertiano

14/03/2019

Sarà il Gruppo Sportivo Volpe-Sicell ad ospitare la terza finale evento del 2019, nella palestra comunale di Fiesso Umbertiano. [continua]
Presentazione della Selezione maschile Under 14

13/03/2019

In vista del Trofeo dei territori Under 14 Maschile 2019, è ormai definito il gruppo di atleti che rappresenteranno Fipav Rovigo nel Veneto. Il progetto è seguito dallo staff tecnico composto dal primo allenatore Filippo Zattoni e dal secondo allenatore Riccardo Bertoncini, coadiuvati dal .. [continua]

Una polesana al primo collegiale della nazionale femminile di sitting volley

venerdì 01 maggio 2015 - News Comitato
Nadia Bala è stata convocata per rappresentare le azzurre a Rio 2016

Nadia Bala, commissario per la Fipav Rovigo del settore sitting volley, è stata convocata dalla nazionale italiana di sitting volley per essere valutata per partecipare alle Paralimpiadi di Rio del 2016.

Chi è Nadia Bala. Nadia Bala è diventata il commissario sitting volley dall’inizio di questo anno sportivo. Ha fondato nel frattempo un’associazione “Vinci l’epilessia” per aiutare i malati di epilessia a fare coming out e non nascondersi dietro la paura di svelare questo problema.
Con alcuni di loro ha fondato una squadra che da mesi si allena e partecipa a tornei di sitting volley. La settimana scorsa anche Nadia ha partecipato al primo collegiale della nazionale femminile di sitting volley assieme ad altre atlete provenienti da tutta Italia. La chiamata da Roma è arrivata dal tecnico Guido Pasciari e gli allenamenti si sono svolti nel Centro di preparazione olimpica Giulio Onesti di Roma.
 
La squadra. Agli ordini del ct Guido Pasciari si sono allenate Nadia Bala (Polisportiva Qui sport), Anna Bari, Rosa Ferraiuolo e Alessandra Vitale (Asd Mondragone Volley), Giulia Bellandi e Sara Cirelli (Dream Volley Pisa Asd), Sabrina Fidaleo (Asd Pallavolando a tutto tondo); Michela Magnani (Gioco Parma Asd); Sara Pireddu e Mafeth Magno Cagliari Volleyball Asd.
 
Il programma. Nadia è rimasta a Roma, nel villaggio olimpico, per due giorni. Appena arrivata ha partecipato a una riunione dove il docente era proprio Luigi Bertini, il guru del sitting volley e autore dell’unico libro sulla disciplina in Italia, che ha dato indicazioni tecniche per l’approccio culturale della pallavolo da seduti. “È stato fenomenale Bertini – racconta Nadia – sa tutto della disciplina ed è stato molto utile. Anche Benito Montesi ci ha fatto visita e ci ha portato i suoi saluti in qualità di responsabile nazionale del sitting”. Agli ordini del coach Pasciari sono stati fatti tre allenamenti.
 
L’appello di Nadia. “Il mio sogno – afferma Nadia – è che gli atleti delle società affiliate alla FIpav Rovigo, ma non solo, vengano a trovarmi in palestra per poter provare questo sport insieme ai ragazzi della mia associazione. Il sitting volley non è uno sport chiuso, anzi, è aperto a tutti coloro che vogliono mettersi in gioco in un ambito diverso dove emergono dinamiche mai provate e che per molti sono date per scontate. Ad esempio il rispetto per gli altri e la collaborazione sono i primi aspetti del sitting volley. I giovani di oggi avrebbero molto da imparare come lo stare assieme, accettare gli altri e sapersi mettere in discussione. Il sitting volley è aperto a tutti, a normodotati o portatori di disabilità, epilettici e non, ma a un’unica condizione: la voglia di divertirsi e impegnarsi!”.
 
Il prossimo appuntamento. La prossima chiamata è prevista per questo fine settimana (il 2 e 3 maggio) ad Ascoli Piceno. Gli allenamenti sono itineranti. Nei prossimi collegiali saranno valutate anche altre atlete, ancora non è certo che quelle convocate al primo appuntamento siano le stesse che partiranno per Rio, ma tutte incrociano le dita. E noi tifiamo per Nadia! 




« Torna all'archivio
FIPAV – Comitato Territoriale di Rovigo - Viale Porta Adige 45/G - 45100 Rovigo - TEL 0425 411820 - MAIL rovigo@federvolley.it
Copiright FIPAV - Web Design Newb.it - Privacy & Cookie