Logo FIPAV Rovigo
ROVIGO BANCA CENTRO CAMPETTI CANARO PIUSPORT & VOLLEY ROVIGO PREMIA DELTA RADIO KINDER + SPORT NEW TARGET 60 SPORT & FUN Medica Porto Viro
Orari di Segreteria
LUNEDI'
solo consegna referti
pomeriggio 15.00/20.00

MERCOLEDI'
pomeriggio 15.00/20.00

VENERDI'
pomeriggio 15.00/20.00
Collegamenti Utili
Seguici su Facebook PortaleFipav Guida Pratica Tesseramento online Risultati e classifiche
News Comitato Territoriale
Presentazione del nuovo Staff Tecnico della Selezione femminile

09/11/2017

In vista del Trofeo delle Province del Veneto 2018, è partita la fase di reclutamento e selezione delle ragazze nate negli anni 2004/2005 per formare la Rappresentativa territoriale Under 14 femminile di Fipav Rovigo. Il progetto è seguito dal nuovo Staff Tecnico composto da Paolo Ferrioli, Daniele .. [continua]
Un minuto di raccoglimento per Ivan Ciattini

27/10/2017

In memoria dello storico Dirigente federale Ivan Ciattini, la Federazione Italiana Pallavolo ha disposto che in tutte le gare di tutti i Campionati di ogni Serie e categoria da Giovedì 26 a Domenica 29 ottobre 2017, venga osservato un minuto di raccoglimento. [continua]
Miniatleti in campo! Riparte l’attività del Settore Promozione federale con il nuovo progetto Volley S3

26/10/2017

Arriva anche a Rovigo Volley S3. Con il comunicato ufficiale Fipav numero 7 riparte l’attività territoriale del settore Promozione Scuola e Minivolley inerente la stagione sportiva 2017/2018, avviata sulla base delle indicazioni istituzionali federali, integrate con progetti territoriali di .. [continua]
Spazio sui media per Fipav Rovigo

12/10/2017

Per la stagione 2017/2018 Fipav Rovigo ha rinnovato tutti i progetti di comunicazione con le redazioni locali e con Delta Radio per dare la massima visibilità a tutte le società sportive della provincia e mantenere alta l’attenzione sull’attività pallavolistica del territorio. [continua]
Sport e Sicurezza sui campi di gara grazie a Medica Porto Viro

10/10/2017

Fipav Rovigo sempre più vicina alle società sportive: in collaborazione con Medica Porto Viro organizzati anche per questa stagione sportiva tre corsi di aggiornamento nel mese di ottobre e un corso di abilitazione nel mese di novembre per formare gli operatori sportivi all’uso del defibrillatore. [continua]
Official Twitter @fipavro
FIPAV Rovigo FIPAV Rovigo

Sezione Ufficiali di Gara #fipavrovigo Si conclude questa sera con la prova scritta il corso di abilitazione ai... https://t.co/bdQX3FumAq

20/11/2017 12:13
FIPAV Rovigo FIPAV Rovigo

RT @FipavCRVeneto: Come aumentare la coordinazione e la flessibilità dei bambini? Con 3 h di volley a settimana. Risultati della ricerca de…

20/11/2017 06:59
FIPAV Rovigo FIPAV Rovigo

RT @SamsungItalia: 10 semplici regole contro il #Cyberbullismo. Scopri la nuova missione: https://t.co/FegxLSlBi3 @federvolley @legavolleyf…

16/11/2017 06:43

[GS FRUVIT] G.S.Fruvit – Fratte S.Giustina 2-3 (16-25, 20-25, 25-18, 25-21, 18-20)

mercoledì 09 dicembre 2015 - News Società
S.M.Maddalena Occhiobello

G.S.Fruvit – Fratte S.Giustina 2-3 (16-25, 20-25, 25-18, 25-21, 18-20)

G.S.Fruvit: Ferrari(2), Ferroni(20), Bolognesi(21), Battistella(3), Bombardi(4),Coltro(4), Tosi(16), Toffanin G(3).,Fyda , Stoppa, Toffanin S.,Zamberlan, Negrato(L1), Puglia(L2). Allenatore Pantaleoni, Viceallenatore Perilli Scoutman Albini

Fratte S.Giustina: Zanola, Ometto, rambaldo, Rulli G., Favero, Chiurlotto, Minesso, Rulli E., Zanco, Scaccia, Crozzolin. Allenatore galesso, Viceallenatore Gibin

Arbitri. Bosio e Falavigna

Scontro diretto doveva essere e scontro è stato, bella partita recitata da squadre che sicuramente non si accontentano del ruolo di subalterne in campionato, parte male Fruvit che schiera in campo Ferrari, Ferroni, Bolognesi, Tosi, Toffanin G., Bombardi e Negrato libero, subito sotto di quattro ad inizio del primo set 1-5, le patavine mostrano subito il muro forte e deciso, la reazione delle padrone di casa arriva da Bolognesi che riporta sotto la squadra, primo parziale 5-8, Fruvit sbaglia troppo, in battuta ed in attacco fatica a passare, secondo parziale sotto di cinque 11-16,  set “malato” per le polesane che segneranno solo otto punti dei sedici finali .

Stessa formazione nel secondo, che vede una inversione di tendenza, Ferroni e Toffanin portano il punteggio sul 4-1, dall’altra parte della rete in prima linea c’è Crozzolin, esperienza e statura le permettono di intimorire le giallonere, a muro e con la fast, aiutata dal capitano Rulli. Fratte riagguanta il punteggio e sorpassano 6-7, poi le patavine sbagliano, ma anche Ferroni, 7-8 la prima interruzione. Il rientro in campo sancisce la determinazione del Fratte, sul 7-11 Pantaleoni chiama tempo e chiede più concentrazione e meno errori , Bombardi in primo tempo, Bolognesi con due mani fuori, una doppia fischiata al Fratte e le giallo nere accorciano le distanze, Bombardi  pareggia al servizio 12-12, poi batte lungo. Sul 13-15 Pantaleoni sostituisce Ferroni con Stoppa e sul 13-17 Toffanin con Coltro, ma sono Bolognesi e Tosi con due punti a testa che portano a meno due la distanza, 17-19. Errori in battuta da entrambe le parti portano al 18-21, poi il muro di Fratte su Bolognesi e Stoppa 19-24, un attacco di Tosi e uno a rete di Bolognesi chiudono il set.

Buono l’avvio nel terzo set per Fruvit, Coltro in campo dall’inizio, consapevoli di una necessaria rimonta per  ottenere almeno parte della posta in palio, sono Tosi e Ferroni a suonare la carica alle compagne, aiutate da Bombardi a muro e ancora Tosi in battuta, si portano sul 6-2, la prima interruzione tecnica arriva sull’8-4 con mani fuori di Bolognesi, sull’11-5 entra Battistella per Bolognesi, Coltro in primo tempo, e una bomba di Tosi portano al 13-6, Fratte da segni di cedimento nonostante Favero martelli da posto quattro, seconda interruzione tecnica 16-10, entra Toffanin per Bombardi, una serie di errori delle padovane costringono l’allenatore al time out, Coltro segna il 20-12, Tosi il 24-17, capitan Rulli il 24-18 per Fratte che sbaglia battuta e ridà qualche speranza a Fruvit.

Inizio del quarto in salita per le padrone di casa 1-4, ma Ferroni non ci sta e con quattro punti consecutivi (due ace) riagguanta e sorpassa 6-5, Battistella piazza un pallonetto da seconda linea, ma le polesane continuano a sbagliare, prima interruzione 8-7. Pantaleoni ferma ancora il gioco sull’8-10, troppi attacchi a rete, rientra Bolognesi per Battistella schierata da inizio set, una palla spinta di Bolognesi, che va anche a murare l’opposto patavino e Ferroni portano il punteggio in parità 12-12, anche Coltro va a segno col muro, il pubblico non smette un secondo di spronare le giallo nere  che cominciano a credere nel recupero, capitan Ferrari piazza due ace 16-12, Ferroni e Tosi martellano, 19-15 , Ferrari si prende un giallo dal primo arbitro per proteste su palla contesa 21-19, Toffanin, ace di Tosi, e Ferroni riagguantano la partita, si va al tie break.

Il pubblico di casa è in festa, Fruvit parte benissimo, 4-1, poi sempre con Crozzolin a muro Fratte accorcia le distanze, si cambia campo sull’8-5, Fratte impatta in battuta 10-10, si gioca punto a punto, l’arbitro da un giallo anche alle ospiti, nessuno vuol cedere, 14 pari,  Bolognesi pareggia il 17-17 con una diagonale strettissima, Ferrari batte a rete, Bolognesi ri-pareggia, poi Tosi viene murata 18-19 e tira lungo l’ultimo attacco.

Il commento di Pantaleoni:” Una sconfitta per 2-3 dopo lo 0-2 ci sta, è un punto guadagnato, sconfitta indolore, ma che ci farà meditare spero, eravamo spenti all’allenamento e siamo rientrati in campo oggi nel medesimo stato, ultimamente nel primo set fatichiamo molto, poco reattive quindi dobbiamo pensare anche come ci si approccia alla partita perché poi è dura giocare ad handicap perdendo il primo set,  appunto per questo devo elogiare le ragazze per come hanno recuperato il terzo e quarto, ovviamente il quinto è stata una lotteria, ha vinto il Fratte bravi loro, ma anche noi abbiamo difeso l’impossibile, non cadeva niente abbiamo recuperato palle difficilissime, una squadra completamente diversa da quella del primo set. Tanto di cappello a Bolognesi, in attacco col 45%, veramente brava, Tosi non è stata cosi incisiva col 22%  e se l’è cavata Ferroni con il 35%, hanno retto i centrali, 57 punti noi in attacco contro i 46 di Fratte, questo è un bel dato, mentre abbiamo fatto 6 errori in più grazie ai loro muri (6 Fruvit, 12 Fratte), facendo i conti abbiamo perso per un punto mettendo a confronto battute, muri errori, attacco e contrattacco, ripeto punto in classifica guadagnato.”

Nota a margine, sabato mattina si è svolta a Rovigo presso il ridotto del Teatro Sociale, l’annuale consegna delle benemerenze CONI 2014, premio che il Comitato provinciale a cinque cerchi ha voluto dedicare ai rappresentanti di federazioni ed enti di promozione sportiva del territorio. Tra i premiati un emozionatissimo Pietro Pantaleoni (Palma di bronzo al Merito Tecnico a firma del presidente Coni Malagò) e Simona Ghisellini (premio alla carriera), due icone della pallavolo polesana . “Immagino che la Palma di Bronzo sia un premio importante, questo per me è il primo che ricevo, ero tra tanti campioni, anche nazionali, non mi sento cosi importante per ricevere un premio cosi alto, quindi indubbiamente mi ha fatto piacere.”


« Torna all'archivio
FIPAV – Comitato Territoriale di Rovigo - Viale Porta Adige 45/G - 45100 Rovigo - TEL 0425 411820 - MAIL rovigo@federvolley.it
Copiright FIPAV - Web Design Newb.it