Collegamenti Utili
PortaleFipav Guida Pratica Tesseramento online Risultati e classifiche
News Comitato Territoriale
Spazio sui media per Fipav Rovigo

18/10/2018

Per la stagione 2018/2019 Fipav Rovigo ha rinnovato tutti i progetti di comunicazione con le redazioni locali e con Delta Radio per dare la massima visibilità a tutte le società sportive della provincia e mantenere alta l’attenzione sull’attività pallavolistica del territorio. [continua]
Pronti a scendere in campo anche con le categorie giovanili

11/10/2018

Dopo l’inaugurazione della nuova stagione sportiva, con la discesa in campo delle squadre di Coppa Rovigo, è il momento dei più giovani. [continua]
Al via Coppa Rovigo e i campionati di Serie di Prima, Seconda e Terza divisione Fipav

05/10/2018

Manca poco per ripartire con la nuova annata sportiva federale della pallavolo polesana. Ad inaugurare la stagione saranno già da domani (venerdì 5 ottobre) le squadre impegnate nella quinta edizione del Trofeo Coppa Rovigo.

A novembre, poi, inizieranno i campionati di Prima, Seconda e Terza .. [continua]
Riparte la stagione anche per il settore arbitrale, con una novità

27/09/2018

Riparte la stagione sportiva anche per il settore arbitrale di Fipav Rovigo, sempre sotto la guida del responsabile territoriale Diego Gardina, coadiuvato dal viceresponsabile David Bastianin. Gardina lascia però per questa stagione l’attività di designante ad Elisa Cappellozza, arbitro regionale .. [continua]
Smart coach: tutto pronto per il secondo corso

21/09/2018

In partenza sabato 22 settembre prossimo il corso per smart coach per la stagione sportiva 2018/2019 targato Fipav Rovigo. [continua]

[GS FRUVIT] G.S.Fruvit – Marchiol Villorba 3-0 ( 25-20, 25-22, 25-19)

lunedì 21 dicembre 2015 - News Società
G.S.Fruvit: Ferrari(5), Battistella(3), Bolognesi(15), Bombardi(8),Ferroni(6), Toffanin G(4), Tosi(16), Stoppa(1), Coltro,Fyda,Toffanin S, Zamberlan, Negrato(L1), Puglia(L2) Allenatore Pantaleoni, Viceallenatore Perilli, Scoutman Albini.

Marchiol Villorba: Genovese(7),Favaro G(7),Baldessin(2),Positello(8), Sottana(9), Favaro S(3), Buso(1), Davanzo(2), Di Fronzo, Coan, Ceschin(L) Allenatore Di Egidio Viceallenatore Zanardo.
Grande prestazione delle ragazze di Pietro Pantaleoni contro Villorba, che veniva da prestazioni positive e quindi era temuto dal coach polesano, gara quasi perfetta in tutti i fondamentali, tanto per fare dei nomi Bombardi 100% in attacco, Negrato col 91% di ricezioni positive, Bolognesi e Battistella 66% in attacco, Tosi 60%. I numeri complessivi della gara sono a testimoniare il buon gioco e lo spettacolo visto e apprezzato dal pubblico sabato sera al Pala King.

Nel primo set Pantaleoni schiera Ferrari e Ferroni in diagonale, Battistella e Bolognesi ai lati, Bombardi e Toffanin centrali, Negrato libero. Partenza alla pari 4-4, le squadre arrivano alla prima pausa tecnica sull’8-5 con Toffanin e Battistella, Villorba impatta 8-8 con Sottana ma le padrone di casa allungano con Bombardi in primo tempo, Ferroni e Bolognesi a muro14-10, secondo tempo tecnico 16-11, Fruvit subisce i pochi ma decisi attacchi di Villorba con Positello che pare giocare solo in fast e non al centro. Bolognesi in pipe segna il 18-15, una battuta a rete di Toffanin e un ace avversario  riportano le squadre in parità 18-18, Pantaleoni sostituisce Battistella con Tosi, ma sono i due ace di Ferrari a riportare in carreggiata il diesel Fruvit 22-19, Tosi in battuta poi gli errori delle trevisane chiudono il set.

Nel secondo set Pantaleoni ripresenta la stessa formazione uscita dal precedente, situazione che si ripete 4-4, Tosi sale in cattedra con due mani fuori e un ace 7-5, ma una battuta a rete ed una ricezione lunga murata permettono al Villorba di andare al time out tecnico in vantaggio 7-8. Al rientro in campo le ospiti allungano con Sottana e Genovese che salta e picchia sodo, sull’8-11 Pantaleoni chiama tempo ma Villorba rimane concentrata e piazza un break di quattro punti consecutivi 9-15, poi sbaglia al sevizio e Fruvit ne approfitta, Bolognesi in battuta non sbaglia niente, Tosi e Ferroni riagguantano il pareggio 15-15, Genovese fissa il punteggio per la seconda interruzione tecnica. Bombardi impatta ancora e Villorba allunga di nuovo 16-19. Il recupero di Fruvit è supportato da un tifo stupendo, Tosi in pallonetto Bolognesi e Bombardi in primo tempo implacabili costringono Zanardi a rallenare il gioco sul 23-22, un attacco lungo delle trevisane e Ferroni in mani fuori regalano il secondo set ai tifosi.

Avvio del terzo set in salita, molto ripida, per Fruvit 1-8 nell’altro campo Genovese e Sottana picchiano forte e murano bene, Ferroni non passa e Pantaleoni la cambia con Stoppa, è sul 4-11 segnato da Positello che le giallo nere sembrano convincersi che si può fare, capitan Ferrari non smette un secondo di imbastire e costruire schemi per le compagne sostenuta da una buona ricezione e difesa, Bolognesi picchia come un pugile, Tosi non le è da meno anche in pipe ed anche Toffanin vola in fast. Un primo tempo di Positello segna il secondo parziale tecnico 11-16, una invasione, un muro di Ferrari ed un ace di Stoppa fanno arrabbiare il tecnico trevisano che chiama tempo 14-16, un tocco di seconda di Ferrari e due attacchi sbagliati di Villorba riportano le polesane in vantaggio, Tosi “legna” dalla seconda linea, Marchiol continua ad attaccare in rete, Toffanin continua a volare altissimo e di potenza piazza una favolosa fast passando sopra le mani del muro, 21-17, pubblico in visibilio ormai ”i tifosi lo sanno” i tre punti sono giallo neri, Tosi va in battuta e piazza due ace, ancora Toffanin l’aiuta, 24-17, Villorba blocca due set point, 24-19,  Davanzo va in battuta ma non ci crede abbastanza e picchia direttamente in rete.
Chi conosce il pubblico di Santa Maria sa cosa succede quando si vince e bene, le ragazze ringraziano per il calore ricevuto e ne approfittano per fare gli auguri di buon Natale ai propri supporters.

Una partita eccezionale, ancora una volta, Villorba è stata brava, ma le mie ragazze molto più di loro, racconta Pantaleoni. Non voglio fare nessun resoconto della partita perché sono troppo contento, e allora buon Natale a tutte le società, di una serie di successi a non finire, a patto che poi perdano con noi. Sono troppo felice, il girone  di andata non è ancora finito ma dieci partite sono abbastanza per poter fare un mini bilancio, ci sono altre cose che in questo momento ci fanno vincere oltre alla tecnica, nonostante non si navighi in buone acque a livello economico alla Fruvit ,la prima squadra continua ad impegnarsi con abnegazione e i risultati si stanno vedendo. Voglio menzionare e ringraziare la palestra Enjoy, e quindi l’amico Silvio Garutti per l’aiuto diventato “indispensabile”, se siamo da cinque anni in un campionato nazionale lo dobbiamo anche a lui e la sua palestra, per noi non esiste un altro allenamento che non comprenda quello dei pesi, che non sono un corollario ma una necessità. A pari merito metto i fisioterapisti Tommaso Cavicchi e Giulia Pampani, senza i quali non avremmo la possibilità di giocare con la formazione al completo, sono bravissimi, molto competenti, e anche loro indispensabili. Ringrazio per ultimo Mauro Albini, uno di noi, come fosse sempre stato alla Fruvit, fa una infinità di cose in cui crede, per primo credere nella nostra squadra, per alcuni aspetti è lui il primo allenatore anche se firmo io il referto,ma si sa sono il più vecchio.  Sicuramente sarà lui il futuro quando io e Giuliana (Perilli) ci stancheremo. Rinnovo gli auguri a tutti di un buon Natale, che voglio ricordare sarà bellissimo per la Fruvit, perche “tutte” le nostre squadre hanno vinto questa settimana, dalle meravigliose e stupende piccole dell’under 13, l’under 16 e la prima divisione che sta andando a gonfie vele e che ha vinto il derby con Pallavolo Occhiobello.


« Torna all'archivio
FIPAV – Comitato Territoriale di Rovigo - Viale Porta Adige 45/G - 45100 Rovigo - TEL 0425 411820 - MAIL rovigo@federvolley.it
Copiright FIPAV - Web Design Newb.it - Privacy & Cookie