Collegamenti Utili
PortaleFipav Guida Pratica Tesseramento online Risultati e classifiche
News Comitato Territoriale
Successone per Fipav Rovigo con la tappa di Rosolina Mare del campionato regionale di beach volley Under 16

06/08/2018

Si è tenuta sabato 4 agosto al Lido Bagno Azzurro di Rosolina Mare, la tappa regionale sperimentale di beach volley organizzata da Fipav Rovigo e patrocinata dalla Città di Rosolina. [continua]
Tutto pronto per la tappa di Rosolina Mare del campionato regionale di beach volley Under 16

03/08/2018

Tutto pronto per la tappa regionale sperimentale di beach volley che si terrà oggi (sabato 4 agosto) al Lido Bagno Azzurro di Rosolina Mare, organizzata da Fipav Rovigo e patrocinata dalla Città di Rosolina. [continua]
Il campionato regionale di beach volley Under 16 fa tappa a Rosolina Mare

02/08/2018

Nuovo entusiasmante evento per Fipav Rovigo, che sabato 4 agosto ospiterà in collaborazione con Lido Bagno Azzurro la tappa regionale sperimentale di beach volley patrocinata dalla Città di Rosolina. [continua]
Una tesserata Fipav Rovigo vicecampionessa italiana nel campionato sorde

26/07/2018

Fipav Rovigo può vantare una tesserata tra le vice campionesse italiane del Campionato sordi. Si tratta di Sara Bombonato, 16 anni, tesserata con la Vilcos Volley di Villanova del Ghebbo. [continua]
Orario estivo comitato territoriale Fipav Rovigo

06/07/2018

Si comunica che a seguito del termine dei campionati della stagione sportiva 2017/2018 il comitato territoriale Fipav Rovigo ridurrà gli orari di apertura al pubblico. [continua]

[GS FRUVIT] B2: Ezzelina Carinatese – G.S.Fruvit Rovigo 3-0

lunedì 14 novembre 2016 - News Società
San Zenone degli Ezzelini (Tv)

Ezzelina Carinatese – G.S.Fruvit Rovigo3-0 (25-18, 25-16, 25-20)

Non è riuscito nell’impresa il G.S.Fruvit Rovigo, troppo importante l’incontro per le padrone di casa, che nulla hanno lasciato al caso. In un’ora e trenta minuti si sono assicurate scontro diretto e primo posto, indubbiamente più forti, hanno fatto la partita della vita, con una percentuale di squadra in attacco del 52%, a dimostrazione che Fruvit non giocando male, non era da sottovalutare. Carinatese molto precisa nei colpi, parecchie le palle in diagonale nei tre metri.

Primo set in vantaggio per Ferrari e compagne sino al primo time out tecnico, 6-8, Carinatese riprende subito il controllo alla seconda interruzione, 16-13, poi 21-16, lasciando le polesane ferme a 18.
Secondo set senza storia, trevisane sempre in testa con decisione, Fruvit resiste fin che può, 8-7, per poi cedere sull’incessare degli attacchi potenti di Carinatese, 16-12 la seconda interruzione tecnica, dal 21-16 vita facile delle padrone di casa. Nel terzo set stessa partenza, 8-5 e 16-14 i parziali tecnici, Carinatese allunga la forbice, 21-17, e sostenuta dal proprio pubblico festeggia la vittoria finale.
Pantaleoni riconosce la sconfitta meritata: “ Abbiamo perso da una squadra più forte, più continua di noi in attacco. Per vincere avremmo dovuto rischiare di più anche noi attaccando oppure murando (5 a 3 i muri punto per Carinatese) e difendere. In attacco abbiamo resistito nella sfida ma la mancanza di continuità ci ha condannato, in difesa mai andati così male, anzi proprio assenti.                       
La differenza in battuta è stata appannaggio loro, nel senso che Carinatese non ha mai giocato al centro e quindi se anche ricevevano a due metri da rete non era un problema, invece noi, che però abbiamo avuto il 74% di squadra, dovevamo ricevere sempre bene, (Bolognesi 100%,Negrato 68%,Tosi 73% in difesa). Per i centrali posso dire che Coltro sta dimostrando continuità, si fa sempre trovare pronta, mentre Toffanin stasera non ha ingranato, Eleonora Zocca aveva cominciato bene, ma poi ha subito gli eventi come le compagne. Bene anche la prova di Martina Zocca che ha sostituito per mezzo set capitan Ferrari in regia, ripeto, perdere dalla squadra più forte fuori casa ci sta. Permettetemi di commentare anche gli altri risultati delle nostre squadre di sabato, anche l’Under 14, di cui sono molto fiero, ha perso fuori casa dalla più forte del girone di eccellenza, il San Pio X, per 3-1, pero lottando sino alla fine, il risultato che mi aspettavo è venuto dalla serie D, che ha vinto per 3-1 in casa, muovendo la classifica, non giocando benissimo e facendo parecchi errori, hanno avuto la meglio su una diretta concorrente alla salvezza.“

Carinatese che prende il largo a 13 punti, in compagnia dell’Estvolley di S.Giovanni in Natisone, e Fruvit  a 10 punti assieme al San Vitale Montecchio,(prossimo avversario al palazzetto dello sport di Rovigo domenica 20 novembre alle ore 18,00) tallonate da Horizon, Fratte e Noventa a 9 punti.

Ezzelina Carinatese: Zerpelloni (11), Farina (12), Massarotto (5), Comunello (10), Bortoli (8), Tartaglia, Beraldini, Stello, Bresolin Giorgia, Perin (L1), Bresolin Anna (L2). Allenatore: Marchetti, Assistente: Sgarbossa.

G.S.Fruvit Rovigo: Ferrari, Coltro (8), Tosi (9), Battistella (2), Zocca Eleonora (5), Ferroni (9), Bolognesi (3), Toffanin, Zocca Martina, Bianchini, Negrato (L). Allenatore: Pantaleoni, Assistente: Albini.

« Torna all'archivio
FIPAV – Comitato Territoriale di Rovigo - Viale Porta Adige 45/G - 45100 Rovigo - TEL 0425 411820 - MAIL rovigo@federvolley.it
Copiright FIPAV - Web Design Newb.it - Privacy & Cookie