Logo FIPAV Rovigo
ROVIGO BANCA ROVIGO PREMIA PIUSPORT & VOLLEY CENTRO CAMPETTI CANARO KINDER + SPORT NEW DELTA RADIO Medica Porto Viro TARGET 60 SPORT & FUN
Orari di Segreteria
LUNEDI'
solo consegna referti
pomeriggio 15.00/20.00

MERCOLEDI'
pomeriggio 15.00/20.00

VENERDI'
pomeriggio 15.00/20.00
Collegamenti Utili
Seguici su Facebook PortaleFipav Guida Pratica Tesseramento online Risultati e classifiche
News Comitato Territoriale
Presentazione del nuovo Staff Tecnico della Selezione femminile

09/11/2017

In vista del Trofeo delle Province del Veneto 2018, è partita la fase di reclutamento e selezione delle ragazze nate negli anni 2004/2005 per formare la Rappresentativa territoriale Under 14 femminile di Fipav Rovigo. Il progetto è seguito dal nuovo Staff Tecnico composto da Paolo Ferrioli, Daniele .. [continua]
Un minuto di raccoglimento per Ivan Ciattini

27/10/2017

In memoria dello storico Dirigente federale Ivan Ciattini, la Federazione Italiana Pallavolo ha disposto che in tutte le gare di tutti i Campionati di ogni Serie e categoria da Giovedì 26 a Domenica 29 ottobre 2017, venga osservato un minuto di raccoglimento. [continua]
Miniatleti in campo! Riparte l’attività del Settore Promozione federale con il nuovo progetto Volley S3

26/10/2017

Arriva anche a Rovigo Volley S3. Con il comunicato ufficiale Fipav numero 7 riparte l’attività territoriale del settore Promozione Scuola e Minivolley inerente la stagione sportiva 2017/2018, avviata sulla base delle indicazioni istituzionali federali, integrate con progetti territoriali di .. [continua]
Spazio sui media per Fipav Rovigo

12/10/2017

Per la stagione 2017/2018 Fipav Rovigo ha rinnovato tutti i progetti di comunicazione con le redazioni locali e con Delta Radio per dare la massima visibilità a tutte le società sportive della provincia e mantenere alta l’attenzione sull’attività pallavolistica del territorio. [continua]
Sport e Sicurezza sui campi di gara grazie a Medica Porto Viro

10/10/2017

Fipav Rovigo sempre più vicina alle società sportive: in collaborazione con Medica Porto Viro organizzati anche per questa stagione sportiva tre corsi di aggiornamento nel mese di ottobre e un corso di abilitazione nel mese di novembre per formare gli operatori sportivi all’uso del defibrillatore. [continua]
Official Twitter @fipavro
FIPAV Rovigo FIPAV Rovigo

Sezione Ufficiali di Gara #fipavrovigo Si conclude questa sera con la prova scritta il corso di abilitazione ai... https://t.co/bdQX3FumAq

20/11/2017 12:13
FIPAV Rovigo FIPAV Rovigo

RT @FipavCRVeneto: Come aumentare la coordinazione e la flessibilità dei bambini? Con 3 h di volley a settimana. Risultati della ricerca de…

20/11/2017 06:59
FIPAV Rovigo FIPAV Rovigo

RT @SamsungItalia: 10 semplici regole contro il #Cyberbullismo. Scopri la nuova missione: https://t.co/FegxLSlBi3 @federvolley @legavolleyf…

16/11/2017 06:43

[GS FRUVIT] B2: Therm-Is Paese – G.S.Fruvit Rovigo 2-3

lunedì 28 novembre 2016 - News Società
Paese (Tv)

Therm-Is Paese – G.S.Fruvit Rovigo 2-3 (11-25, 21-25, 25-23, 25-20, 7-15)

Fruvit Rovigo strappa al tie break, due punti importantissimi, mantenendo la terza posizione in classifica con 15 punti. Grande il rammarico delle ragazze di Pantaleoni, che sullo 0-2, giocando una grande pallavolo, non riescono a guadagnare l’intera posta in palio, perdendo il terzo set di misura e il quarto lottando

In poco più di due ore di gioco, Fruvit ha mostrato quello che sa fare, nel primo set Ferrari e compagne sono riuscite a imprimere alla gara un ritmo talmente intenso da mettere subito in difficoltà Paese, Bolognesi, Ferroni e Tosi in gran spolvero (30 i punti a fine gara per lei), guidate magistralmente da Ferrari, hanno dato il meglio sin da subito, 4-8, 9-16, 10-21, i parziali. Anche nella seconda frazione le polesane impongono gioco e ritmo, incontrando maggior resistenza da parte delle padrone di casa, 6-8, 15-16, 20-21 i parziali. Poi quando sembrava fatta, Paese decide di tirare fuori la grinta necessaria ad impensierire le avversarie, Therm-Is riesce a restare in testa nei time out tecnici. 8-7, 16-15, Fruvit pareggia e sorpassa sul 19-21, poi qualche decisione arbitrale dubbia, mette in crisi le giallo nere, nonostante il bel gioco mostrato. Stessa storia nel quarto set, nonostante la battuta vincente, Fruvit non mette in crisi a sufficienza la ricezione del sestetto Trevigiano, che a sua volta sfoggia un muro più deciso, sempre in vantaggio le padrone di casa, 8-5, 16-15, 21-19, che trovano in Nardo e Alessandria le realizzatrici più convinte. Si va al tie break dopo quattro set tiratissimi. Entrambe le squadre ci credono, punto a punto 4-5, si cambia campo sul 4-8 dopo un ace di Ferroni, che subito si ripete. Il finale è di Tosi in battuta e Bolognesi che mette a segno un break di tre punti consecutivi, 6-14, il sigillo alla partita e ai due punti in classifica, lo mette il capitano Ferrari con un fine pallonetto. Le percentuali in attacco del tabellino a fine partita segnano: Bolognesi 43%, Tosi 39%, Ferroni 36%, Coltro 27%, Toffanin 23%, con una ricezione di squadra del 75% positiva, Bolognesi 84% di cui 40% perfetta, Tosi 73%, 34% perfetta , insomma quasi tutto è girato per il verso giusto. A fine gara un entusiasta Pantaleoni si congratula con le sue ragazze per il gioco espresso. “Nonostante abbiamo perso il terzo e quarto, abbiamo fatto un partitone, è chiaro che si poteva portare a casa il 3-0, perdendo quei due set di misura, un po’ l’arbitro, un po’ noi, era da vincere, il livello di gioco nei primi due set è stato altissimo, la partita ha regalato tante emozioni, come sempre del resto quando si va al quinto, il primo giocato stupendamente, annichilendo l’avversario, nel senso che non sapevano chi murare, dove difendere, Ferrari faceva schema su schema, con gli attaccanti che la assecondavano. Il terzo e il quarto non sono stati set buttati, Paese ovviamente ha giocato come meglio poteva, siamo stati noi a giocare diversamente, forse ci siamo intestarditi a giocare continuamente col posto quattro, mollando i centrali, però la battuta è sempre stata efficacissima, finalmente, ci voleva una prestazione cosi in trasferta, dove di solito raramente battiamo cosi bene, dieci sono i punti realizzati col servizio, che sono tanti, e che ha impedito a Paese di giocare col centrale. La ricezione nostra è stata altissima –continua Pantaleoni- a vantaggio nostro per attaccare al meglio. Nel quinto set non c’è stata storia. Le ragazze sono abbacchiate per i due set persi, è la seconda volta che si ripete, di essere in vantaggio per 2-0 ed essere rimontati, però questa volta non ho niente da rimproverare loro, nel senso che non hanno mai mollato, hanno continuato a giocare, facendo si cose diverse che magari non ci servivano, ma come intensità di gioco, come presenza in campo e lucidità siamo sempre stati li. Una vittoria in più, un’esperienza positiva in più.”

Therm-Is Paese: Nardo (13, Dalla Valle Chiara (2), Favaro (6), Genovese (1), Sogni (8), Callegari (8), Alessandria (12), Cesario (3), Fuser, Maritan, Beriotto, Tonon L1), Biondo (L2). Allenatore: Carpene. Assistente: Nardellotto.

G.S.Fruvit: Coltro (5), Ferrari (4), Tosi (30), Toffanin (6), Zocca Eleonora (1), Ferroni (17), Bolognesi (20), Bianchini, Battistella, Zocca Martina, Negrato (L). Allenatore: Pantaleoni. Assistente: Albini.

Prossimo incontro a Rovigo il 4 dicembre alle ore 18,00, avversario di turno il Villadies Farmaderbe (Ud) settimo in classifica a 11 punti.


« Torna all'archivio
FIPAV – Comitato Territoriale di Rovigo - Viale Porta Adige 45/G - 45100 Rovigo - TEL 0425 411820 - MAIL rovigo@federvolley.it
Copiright FIPAV - Web Design Newb.it