Collegamenti Utili
PortaleFipav Guida Pratica Tesseramento online Sportello Fiscale Risultati e classifiche
News Comitato Territoriale
In partenza Volley S3, Under 12 e la novità Spikeball

13/01/2019

Al via gli appuntamenti del settore Volley S3 di Fipav Rovigo, con la partecipazione di quindici società al campionato Under 12 e ventidue società alle attività di Volley S3 e Spikeball. [continua]
Grande successo per la seconda edizione di Mininchristmas

30/12/2018

Un successo oltre ogni aspettativa per Mininchristmas, l’evento organizzato dal comitato territoriale, che per il secondo anno ha aperto l’attività promozionale di Fipav Rovigo. La manifestazione è stata patrocinata dal Comune di Rovigo e supportata da Emporio Borsari di Badia Polesine, che ha .. [continua]
Campionati studenteschi di pallavolo – Cadetti

22/12/2018

Altro appuntamento di grande successo per la fase provinciale dei campionati studenteschi di pallavolo, svoltasi giovedì 20 dicembre scorso a Rovigo nella Palestra Riccoboni di Via Mozart. [continua]
Campionati sportivi studenteschi di pallavolo

21/12/2018

Si è svolta martedì 18 dicembre scorso a Rovigo nella palestra della scuola media Riccoboni di via Mozart la prima fase dei Campionati sportivi studenteschi provinciali di pallavolo, che ha coinvolto le categorie Allievi, Allieve, Juniores Maschile e Juniores Femminile delle scuole secondarie di .. [continua]
Torna la magia di Mininchristmas

20/12/2018

Fischio d’inizio ufficiale per le attività legate al settore Promozione Scuola e Minivolley: domenica 23 dicembre, al Palazzetto dello sport di Rovigo, in via Bramante, si terrà la seconda edizione di Mininchristmas, festa organizzata da Fipav Rovigo che coinvolgerà tutte le società del territorio .. [continua]

[GS FRUVIT] B: G.S.Fruvit – Pallavolo C9 Arco Riva 3-0

martedì 21 novembre 2017 - News Società
G.S.Fruvit – Pallavolo C9 Arco Riva 3-0 ( 25-20, 25-15, 25-22)

Sono serviti 63 minuti di gioco a Fruvit, per avere la meglio sulla formazione trentina, rodigine, che dopo il passo falso con Lemen, risalgono in quinta posizione, a meno due proprio dal C9.
La partita delle giallo nere, è stata grintosa e decisa, a volte devastante, ha sin da subito messo in crisi l’avversario con quello che è sempre stato il fondamentale più importante, la battuta, (12 punti per Fruvit, 2 per il C9) che spesso ha impedito all’avversario di impostare il gioco con gli altissimi centrali a disposizione.
Il muro- punto ha visto prevalere le trentine (3 per  Fruvit, 4 per il C9), ma molte le palle toccate dalle padrone di casa, che cosi hanno permesso la rigiocata.
Bene si sono mosse tutte le pedine schierate da Breviglieri, che ha potuto contare su tutte le sue giocatrici, dopo una settimana travagliata.
Netti miglioramenti si sono visti in ricezione, con un 61% di squadra, e nella costruzione del gioco, ottime le scelte impostate da Ferrari nel cercare le compagne, buona prestazione della difesa, sempre ben piazzata durante le fasi di contrattacco del C9.
La partita, come spesso accade, è iniziata con una fase di studio per entrambe le formazioni, nel primo set vince l’equilibrio. Si gioca punto a punto sino al momento in cui Fruvit dimostra più convinzione, sul 15-14, le padrone di casa mettono a segno un break di tre punti con Ferroni, Bolognesi e Coltro, e l’allenatore trentino chiama tempo.
Forzando la battuta non sempre tutto va come dovrebbe, ma la distanza di più tre rimane, ma di Nardo ferma di nuovo il gioco, dopo che Bolognesi e Casprini hanno portato il punteggio sul 21-16, poi 23-17. Toffanin porta il punteggio sul 24-18, le ospiti annullano due palle set, ci pensa poi Coltro a chiudere.
Avvio più che preoccupante per le ragazze di Breviglieri, nel secondo set. Inizio deciso del C9 che si porta 0-4. Il coach  rodigino vuol fermare subito la situazione sul nascere, chiama tempo, predicando quella concentrazione in ricezione che si è vista nel set precedente.
Nasce subito la reazione di squadra, le giallo nere raggiungono a cinque le trentine, che comunque continuano a mettere in crisi l’attacco di casa con il muro dei centrali sempre ben piazzati. 
Sull’8-7 Fruvit cambia passo, riuscendo a creare un mix di gioco tra palla alta, giocata il più delle volte sulle mani del muro avversario, e palla veloce, cercando spesso il braccio pesante di Bolognesi e Ferroni. Il 15-8 è guadagnato con la battuta, Ferrari piazza tre ace consecutivi.
Sul 17-10 Di Nardo chiama il time out, nella speranza di spegnere il ritmo di gioco che le padrone di casa hanno imposto, C9 accorcia di un paio di punti, ma la reazione di Fruvit è immediata, il 25-15 è ancora frutto della battuta, Ferroni senza paura ha tirato, Arco è anche riuscita a neutralizzare un paio di palle set, ma poi senza convinzione batte direttamente a rete.
Nella terza frazione, sono ancora le padrone di casa ad andare in vantaggio, 3-1 ace di Ferrari, l’allenatore trentino ferma subito il gioco, ottenendo una reazione dalla sua squadra, 8-7. Breviglieri sferza le sue, Fruvit va sul 16-12, 19-14 Di Nardo chiama ancora tempo. Bolognesi porta il punteggio sul 20-15, il C9 risponde con il bravo opposto Rebecchi.
Le padrone di casa sbagliano con Bolognesi che tira lungo, si rifà subito segnando il 21-17, va in battuta, forza e tira in rete, non demorde e piazza il contrattacco con un bel mani fuori, 22-18, Fruvit forza di nuovo la battuta in rete, il C9 fa lo stesso, ma riconquista il punto del contrattacco, 23-20, Toffanin in fast va sul 24-20, nell’azione successiva , Bolognesi tentando la parallela, colpisce la banda, anche la seconda palla set viene neutralizzata dal muro trentino.
L’ultima azione vede sempre Bolognesi in attacco, che viene murata sul primo tentativo, mentre spinge una palla, alzata a fil di rete in bagher da Ferrari,  Negrato  copre bene, ridà la palla a Ferrari che alza di nuovo a Bolognesi, che evitando le mani del muro a due, piazza nell’angolo di posto cinque.
A fine gara un contento Breviglieri, elogia le sue ragazze. “ Direi che stasera è andata molto bene, una partita con pochissime sbavature, qualche imprecisione, ma, stasera sono veramente contento.
E’ stata una settimana difficile per noi, ma non voglio lamentarmi, stasera abbiamo ottenuto un 3-0 secco contro la terza in classifica, un ottimo risultato, credo che sia la nostra miglior partita fino ad oggi, sicuramente.
Il primo set è stato deciso dalla battuta, fin che eravamo punto a punto, avanzava la squadra che batteva meglio, dopo siamo stati superiori in tutto.
E’ andato bene l’attacco, prosegue Breviglieri, le scelte che abbiamo fatto a muro, non abbiamo murato tanto ma sporcato moltissimi palloni, abbiamo difeso tanto.
Sono state brave, pochi errori pacchiani, tipo l’ultimo filotto con tre errori di fila nel finale di terzo set, è stato molto rischioso, però fatico a dire qualcosa a una giocatrice che ha il coraggio di rischiare, Ferroni ha sempre messo in crisi l’avversario con il servizio, ha provato anche nel finale, su punto a punto ha avuto il coraggio di rischiare qualcosa.
Stasera siamo riusciti nell’intento di “non far giocare” quel paio di avversarie che più temevamo, l’opposto Rebecchi, e il laterale Bianchi, (è quella che ha pagato di più in seconda linea) che in attacco sono molto brave, e i centrali, che  non sono riusciti a giocare quando saltava la loro ricezione. “
Il prossimo incontro si giocherà sabato 25, alle ore 21,00, a Cerea (Vr), in casa dell’Isuzu, attualmente a meno tre da Fruvit.
 
G.S.Fruvit: Coltro (3), Ferrari (5), Toffanin (3), Ferroni (14), Bolognesi (15), Casprini (9), Ghiotti, Berasi, Battistella, Fyda, Negrato (L). Allenatore: Breviglieri. Vice allenatore: Albini.

Pallavolo C9 Arco Riva: Rosa’ (9), Bianchi (5), Rebecchi (9), Vivaldi (2), Fontanari (1), Enei (3), Pellegrini, Corradini, Mattiace, Manno, Chistè, Fontanari, Raffaelli, Gasperini (L). Allenatore: Di Nardo. Viceallenatore: Prandi.


« Torna all'archivio
FIPAV – Comitato Territoriale di Rovigo - Viale Porta Adige 45/G - 45100 Rovigo - TEL 0425 411820 - MAIL rovigo@federvolley.it
Copiright FIPAV - Web Design Newb.it - Privacy & Cookie