Collegamenti Utili
PortaleFipav Guida Pratica Tesseramento online Risultati e classifiche
News Comitato Territoriale
Successone per Fipav Rovigo con la tappa di Rosolina Mare del campionato regionale di beach volley Under 16

06/08/2018

Si è tenuta sabato 4 agosto al Lido Bagno Azzurro di Rosolina Mare, la tappa regionale sperimentale di beach volley organizzata da Fipav Rovigo e patrocinata dalla Città di Rosolina. [continua]
Tutto pronto per la tappa di Rosolina Mare del campionato regionale di beach volley Under 16

03/08/2018

Tutto pronto per la tappa regionale sperimentale di beach volley che si terrà oggi (sabato 4 agosto) al Lido Bagno Azzurro di Rosolina Mare, organizzata da Fipav Rovigo e patrocinata dalla Città di Rosolina. [continua]
Il campionato regionale di beach volley Under 16 fa tappa a Rosolina Mare

02/08/2018

Nuovo entusiasmante evento per Fipav Rovigo, che sabato 4 agosto ospiterà in collaborazione con Lido Bagno Azzurro la tappa regionale sperimentale di beach volley patrocinata dalla Città di Rosolina. [continua]
Una tesserata Fipav Rovigo vicecampionessa italiana nel campionato sorde

26/07/2018

Fipav Rovigo può vantare una tesserata tra le vice campionesse italiane del Campionato sordi. Si tratta di Sara Bombonato, 16 anni, tesserata con la Vilcos Volley di Villanova del Ghebbo. [continua]
Orario estivo comitato territoriale Fipav Rovigo

06/07/2018

Si comunica che a seguito del termine dei campionati della stagione sportiva 2017/2018 il comitato territoriale Fipav Rovigo ridurrà gli orari di apertura al pubblico. [continua]

[GS FRUVIT] B: G.S.Fruvit Rovigo – CBL Costa Volpino (Bg) 3-1

martedì 06 febbraio 2018 - News Società
G.S.Fruvit Rovigo– CBL Costa Volpino (Bg) 3-1 (25-13, 24-26, 25-23, 25-22)

Fruvit strappa con le unghie tre punti preziosi, e vendica la sconfitta dell’andata sul lago d’Iseo.

La formazione di Breviglieri, seppur in emergenza riesce nell’impresa, nonostante le assenze importanti di Casprini e Ferrari.
Il coach giallo nero in settimana aveva chiesto una prova di carattere, ed è stato accontentato, Bolognesi e compagne, ben si sono espresse nel gioco, ed hanno combattuto su tutti i palloni.
Bene la squadra di casa in difesa, contro una formazione, quella bergamasca, che veniva da una striscia di cinque vittorie nelle ultime sei gare disputate, le ultime quattro con punteggi inequivocabili per 3-0.
Fruvit ha subito non poco il laterale del CBL Zavaglio, punto fisso di riferimento per l’alzatrice Izzo, che inspiegabilmente, e per fortuna di Fruvit, Macario ha più volte sostituito con la giovane, ma ancora inesperta Dall’Orto.
Nelle fila Fruvit, molto bene la solita Bolognesi, con un bottino personale di venti punti, e, nota più che positiva, i diciannove punti di Battistella, che più di una volta ha giocato di fino, beffando il muro avversario con millimetrici pallonetti.
Discorso a parte per i centrali, forse poco serviti, ma quasi mai entrati in partita, discontinui anche a muro.
CBL specialmente nell’ultimo set, ha pagato più di una volta, rotazioni che vedevano la loro più forte attaccante in seconda linea, vanificando la rincorsa al punteggio della squadra.
Il primo set ha visto Fruvit Rovigo subito determinata.
Bene subito al servizio con Bolognesi e Ferroni, che hanno intimidito non poco la ricezione ospite, che ci mette un po’ a prendere le misure. CBL dall’8-6 in poi fatica tantissimo anche in fase di contrattacco, Fruvit è più concreta, e con tranquillità si porta sul 16-8.
Le bergamasche non reagiscono, e in breve tempo si ritrovano sotto di dieci punti, 22-11, quando ormai non possono fare più niente.
Tutta altra musica nel secondo parziale. Questa volta sono le ospiti che vanno in testa, e con caparbietà vogliono restarvi, 7-8.
Qualche distrazione rodigina di troppo, punto a punto sino al dieci pari, poi CBL allunga di quattro punti, 12-16, Breviglieri cambia al centro, entra Ghiotti per Toffanin.
Sul 17-21 si ha la sensazione che ormai il set sia delle bergamasche, poi Ferroni, Coltro e Battistella riportano sotto Fruvit, sul 20-21, CBL chiama un time out, e si porta a 22 e a 23.
La prima palla set viene annullata da Bolognesi, la seconda da Ferroni, Battistella segna il 24 pari.
Nel campo opposto è Gabrielli che segna il venticinquesimo punto, poi arriva l’errore Fruvit.
Il Trezo set inizia ancora con le ospiti in vantaggio, 6-8. Ancora Battistella riporta il punteggio in parità, è poi il muro di Berasi che da il vantaggio a Fruvit, 10-9.
E’ ancora un lungo tira e molla fino al 16-14, Fruvit va a più quattro, 20-16. Sul 22-19 è Breviglieri a chiamare il time out, si va 24-22, l’allenatore prova ad alzare il muro con Giardini per Battistella, che rientra sul 24-23 e chiude il set.
Inizio equilibrato nel quarto parziale, fino al tre pari, CBL non molla, e tenta il tutto per tutto riuscendo a portarsi  a più tre,  per Fruvit, ora è Bolognesi (per l’occasione capitano) a prendere le redini della squadra.
Le padrone di casa recuperano terreno, 8-9, e sorpassano con Battistella in pipe, Breviglieri fa riposare Bolognesi, sostituendola con Fyda.  Fruvit rimane in vantaggio per un paio di punti sino al 16 pari della solita Zavaglio, in questo set schierata come opposto.
Le ospiti vanno in vantaggio, sembrano crederci ma vengono di nuovo raggiunte, sul 20-19 rientra Bolognesi, che subito va a segno in battuta.
Time out per CBL e punteggio 24-21, prima palla match nelle mani di Ferroni che forza e va a rete, Zavaglio va in battuta, Bolognesi riceve e Berasi di prima intenzione tocca la palla e la mette giù per il 3-1 finale.
Coach Breviglieri a fine gara si rilassa e commenta cosi: “ Sono contentissimo. In questo momento, nelle nostre condizioni, strappare i tre punti a una delle squadre più in forma, è un gran bel risultato.
Loro venivano da quattro gare stupende, tutte vinte per 3-0.
Abbiamo fatto una fatica tremenda, ma lo sapevamo che sarebbe stato difficile.
Stasera abbiamo difeso veramente tantissimo, con tanti errori è vero, ma abbiamo difeso l’impossibile.
E’ chiaro che gli sbagli arrivano perche cominciamo a essere stanchi, paghiamo la nostra scarsa condizione, però le ragazze hanno veramente messo il cuore.
Una bella prova di carattere, abbiamo sofferto in attacco, in battuta siamo stati altalenanti, molto bene il primo set, e un po’ meno bene negli altri.
Tengo a fare i complimenti a Eleonora Battistella, ha sofferto un po’ in ricezione, e ne è consapevole, però in attacco ha disputato una grande partita.
Mi è piaciuta molto anche Virginia Berasi, ho apprezzato le sue scelte di gioco, poi gli attaccanti non sempre hanno finalizzato. “
Il prossimo incontro, la formazione rodigina, lo disputerà in trasferta, sabato 10 febbraio, alle ore 21,00, Fruvit, ancora quarta, farà visita alla capolista Lagaris, che viaggia col vento in poppa, con 36 punti, a più cinque dalla diretta inseguitrice Lemen Almenno

G.S.Fruvit  Rovigo– CBL Costa Volpino (Bg) 3-1 (25-13, 24-26, 25-23, 25-22)

G.S.Fruvit: Coltro (4), Berasi (5), Toffanin G. (2), Battistella (19), Ferroni 812), Bolognesi (20), Ghiotti, Giardini, Fyda, Toffanin S.,Negrato (L). Allenatore: Breviglieri. Vice Allenatore: Albini.

CBL Costa Volpino: Martino (7), Dell0Orto (1), Calzoni 811), Gabrielli (5), Nicolai (2), Bonomi (1), Izzo (2), Zavaglio (14), Biondioni, pezzoli, Messaggi, Locatelli (L1), Pacchiotti (L2). Allenatore: Macario. Vice Allenatore: Ravelli.

Arbitri: 1° Bridda, 2° Fabris


« Torna all'archivio
FIPAV – Comitato Territoriale di Rovigo - Viale Porta Adige 45/G - 45100 Rovigo - TEL 0425 411820 - MAIL rovigo@federvolley.it
Copiright FIPAV - Web Design Newb.it - Privacy & Cookie