Collegamenti Utili
PortaleFipav Guida Pratica Tesseramento online Risultati e classifiche
News Comitato Territoriale
Successone per Fipav Rovigo con la tappa di Rosolina Mare del campionato regionale di beach volley Under 16

06/08/2018

Si è tenuta sabato 4 agosto al Lido Bagno Azzurro di Rosolina Mare, la tappa regionale sperimentale di beach volley organizzata da Fipav Rovigo e patrocinata dalla Città di Rosolina. [continua]
Tutto pronto per la tappa di Rosolina Mare del campionato regionale di beach volley Under 16

03/08/2018

Tutto pronto per la tappa regionale sperimentale di beach volley che si terrà oggi (sabato 4 agosto) al Lido Bagno Azzurro di Rosolina Mare, organizzata da Fipav Rovigo e patrocinata dalla Città di Rosolina. [continua]
Il campionato regionale di beach volley Under 16 fa tappa a Rosolina Mare

02/08/2018

Nuovo entusiasmante evento per Fipav Rovigo, che sabato 4 agosto ospiterà in collaborazione con Lido Bagno Azzurro la tappa regionale sperimentale di beach volley patrocinata dalla Città di Rosolina. [continua]
Una tesserata Fipav Rovigo vicecampionessa italiana nel campionato sorde

26/07/2018

Fipav Rovigo può vantare una tesserata tra le vice campionesse italiane del Campionato sordi. Si tratta di Sara Bombonato, 16 anni, tesserata con la Vilcos Volley di Villanova del Ghebbo. [continua]
Orario estivo comitato territoriale Fipav Rovigo

06/07/2018

Si comunica che a seguito del termine dei campionati della stagione sportiva 2017/2018 il comitato territoriale Fipav Rovigo ridurrà gli orari di apertura al pubblico. [continua]

[GS FRUVIT] B: Lagaris Volley Volano – G.S.Fruvit Rovigo 3-0

lunedì 12 febbraio 2018 - News Società
Volano (Tn)

Lagaris Volley Volano – G.S.Fruvit Rovigo 3-0 (25-23, 25-23, 25-14)

Lagaris: Zanei (2), Ventura (14), Dorighelli (5), Di Stefano (14), Bisoffi (10), Della Valentina (1), Bandera (5), Tacchella (2), Gorgoglione, Depaoli, Fedrizzi, Lanzi (L1), Brunelli (L2). Allenatore: Angelini

G.S.Fruvit: Coltro (2), Toffanin G.(7), Giardini (6), Ferroni (5), Bolognesi (9), Battistella (6), Berasi (2), Ghiotti, Fyda, Toffanin S., Negrato (L). Allenatore: Breviglieri, Vice allenatore: Albini

Arbitri: 1° Beltrami, 2° Colella

Fruvit ci ha provato, quella che sembrava una vittoria impossibile, nei primi due set è stata alla portata delle rodigine.

Nel terzo, dopo il 10 pari, la capolista ha ingranato una marcia in più e non ha lasciato spazio. Si è vista la determinazione di chi comanda, sul campo e naturalmente in classifica.
Lo starting six giallonero: Berasi, Ferroni, Battistella Bolognesi, Coltro, Toffanin Giada, Negrato libero.
Nel secondo set Breviglieri ha fatto entrare Giardini per Ferroni, che è ripartita anche nel terzo, sempre nel terzo set sono entrate anche Fyda e Ghiotti, ma punteggio già negativo.
Le ragazze di Breviglieri hanno comunque mostrato tenacia e grinta, non sostenute purtroppo dalla necessaria resistenza fisica e mentale.
Spesso a punto a punto, i risultati dei primi due parziali raccontano di Lagaris sempre in vantaggio di una o due lunghezze, con rotazioni più favorevoli e con i tre attaccanti laterali che non sbagliavano un colpo.
Fruvit ha provato a contrastare difendendo molto e bene, ma non è servito, la battuta non è stata quell’arma che spesso è risultata determinante nell’impegnare la difesa avversaria, e le difficoltà a mettere giù palla in attacco erano evidenti, i dieci muro punto a loro favore lo dimostrano.
 Nulla da dire sull’impegno delle ragazze, che hanno dovuto piegarsi quando Lagaris l’ha deciso.
 “Sono andati  male il risultato e l’ultimo set, ma in verità i primi due sono stati tra quelli meglio giocati fino ad ora, commenta coach Breviglieri, forse perderli a ventitre ha influito  a livello emotivo sul terzo.
Abbiamo difeso tantissimo ma poi non siamo stati in grado di rendere concreto l’attacco, la differenza è evidente, noi abbiamo attaccato con un 29%, contro un 42%, prendendo dieci stampate a muro.
Lagaris è una squadra “alta”, con attaccanti molto bravi, con la battuta non siamo stati in grado di impedire la loro impostazione di gioco mettendoli in difficoltà, nonostante la loro ricezione sia stata peggiore della nostra (55% Lagaris, 69% Fruvit di ricezione positiva)
I primi due set mi sono piaciuti per impostazione e reattività, le scelte sono state buone, però concretizzare è difficile con un muro molto più alto, e quando ci riuscivamo, abbiamo trovato la difesa piazzata.
Lagaris merita indubbiamente di stare in cima alla classifica, lo sta dimostrando, una formazione con pochissimi punti deboli, contro di noi ha giocato poco con le centrali, ma i laterali Di Stefano e Ventura ci hanno fatto quasi neri, già all’andata ci resero la vita difficile.
Non sono deluso, anzi nei primi due set abbiamo ritrovato il gioco, la sorte non ci sta aiutando, anche con l’organico al completo non sarebbe stata una partita facile, a un certo punto bisogna saper riconoscere i meriti degli avversari, ci abbiamo provato, non ci siamo riusciti perché sono brave loro”.
I risultati dagli altri campi sono favorevoli per Fruvit, che resta in quarta posizione a ventotto punti, grazie al Costa Volpino che ha battuto Montecchio 3-0.
Lo scontro al vertice tra Lemen (Bg) e C9 Arco (Tn), è finito al tie break 2-3, entrambe le formazioni ora sono seconde a meno sette dal Lagaris.
La prossima gara per Fruvit, sarà casalinga, sabato 17 febbraio, alle ore 21,00 al palasport di Rovigo, se la vedrà con il Vobarno (Bs).


« Torna all'archivio
FIPAV – Comitato Territoriale di Rovigo - Viale Porta Adige 45/G - 45100 Rovigo - TEL 0425 411820 - MAIL rovigo@federvolley.it
Copiright FIPAV - Web Design Newb.it - Privacy & Cookie