Collegamenti Utili
PortaleFipav Guida Pratica Tesseramento online Sportello Fiscale Risultati e classifiche
News Comitato Territoriale
Al via l’attività di beach volley con la sesta edizione di Insand Cup

18/04/2019

Con il comunicato federale numero 37 Fipav Rovigo indice l’attività territoriale del settore beach volley per la stagione 2018/2019, sulla base delle linee guida presentate dalla commissione beach volley con il sostegno della madrina Marta Menegatti, che fin dalla prima edizione ha creduto nel .. [continua]
La pallavolo come sesto senso unisce nella diversità

15/04/2019

Un grande successo di pubblico per l’amichevole tenutasi la scorsa domenica a Villanova del Ghebbo tra le padrone di casa del Vilcos Volley e la società Gss Ancona che partecipa al campionato nazionale femminile sordi. [continua]
Quando il sesto senso diventa la pallavolo

04/04/2019

Le vice campionesse italiane del campionato nazionale femminile sordi arrivano in Polesine.

È organizzata per domenica prossima, 7 aprile, nella palestra comunale in via San Michele a Villanova del Ghebbo, infatti, una giornata interamente dedicata alla pallavolo “silenziosa”. [continua]
Polisportiva San Pio X vince il campionato Under 18 femminile

01/04/2019

Si è giocata domenica 31 marzo a Trecenta, in un palazzetto dello sport gremito di pubblico, la finale territoriale del campionato Under 18 femminile. Ad aggiudicarsi il titolo di campione territoriale, che andrà così a rappresentare Fipav Rovigo nella fase regionale, è stata la Polisportiva San .. [continua]
Tutti i dettagli della quinta finale-evento: si giocherà a Trecenta

28/03/2019

Sarà Polisportiva Qui Sport - Futurvolley ad ospitare la quinta finale evento del 2019, al palasport di Trecenta. [continua]

[ALVA INOX DELTA VOLLEY] DOMINIO NEROFUCSIA, MASSANZAGO PIEGATA 3-0

martedì 06 novembre 2018 - News Società
Dominio, se non assoluto, poco ci manca. L'Alva Inox Delta Volley piega 3-0 la Btm&Lametris Massanzago nella quarta giornata del campionato di Serie B Maschile.

Se un mese fa, nella finale di Coppa Veneto, l'Alva Inox aveva dovuto soffrire non poco per portare a casa il risultato, questa volta la squadra di Massimo Zambonin è stata praticamente perfetta. Sempre concentrata, sempre in controllo della gara, dall'inizio alla fine. Una prova da grande squadra.

LA PARTITA
L'Alva Inox conferma il sestetto base delle ultime settimane: Vanini alzatore e Bellini opposto, Arienti Luisetto centrali, Cuda e Dordei schiacciatori, Lamprecht libero uno. Marco Zingaro, tecnico di Massanzago, risponde con Beccaro-Monari in diagonale, Favaretto-Ballan al centro, Casarin-Vianello in banda, Nodari libero titolare. Arbitrano l'incontro Andrea Da Rold di Ponte nelle Alpi e Alessandro Scapinello di Carbonera.

Squadre molto concentrate in avvio, Dordei il più carico dei suoi (un ace per lui), ma il primo break arriva sul servizio di Arienti (7-5). Cuda (ace) e Dordei, l'Alva Inox allunga (11-7, time Zingaro). Muro di Bellini (14-8), doppo cambio Massanzago (15-9Favaro-Della Nave per Beccaro-Vaccari), che commette due errori di fila convincendo coach Zingaro a chiamare tempo per la seconda volta (19-12, poco dopo esce Casarin per Monari). Splendida pipe (21-12) e muro di Dordei (24-14)), cambio Bernardi-Cuda (24-15), quindi il colpo finale di Luisetto25-161-0 Delta.
Cambio campo, Massanzago propone Della Nave in luogo di Vaccari. Primi scambi ancora a tinte nerofucsia (3-1 e 5-2 firmati Dordei). Muro di Arienti (6-2) e time ZingaroBellini colpisce con la battuta (8-3), Dordei a muro (9-3Monari per Casarin tra gli ospiti). Stavolta c'è la reazione patavina (11-9 con Vianello al servizio), si fanno sentire Bellini e Luisetto in attacco (13-9), Massanzago tiene comunque il fiato sul collo dell'Alva Inox. ma Dordei e Bellini colpiscono forte nel momento del bisogno (18-14, timeZingaro). Arriva anche un gran muro di Cuda (19-14), gli ospiti ricorrono di nuovo al doppio cambio (21-15) e riescono a rosicchiare margine (21-18, time Zambonin). Non quanto basta a far girare il vento della frazione: è sempre Luisetto a chiudere le ostilità, 25-202-0.
Terzo set, Massanzago conferma Monari (out Casarin), il Delta va subito al comando con Dordei e Bellini (3-1). Ancora Dordei, dalla battuta (6-3 8-3), mentre gli ospiti hanno già speso il primo time. Si rivedono Cuda (muro e mani-out) e Bellini (11-5), ma la vera arma in più è Lamprecht, oggi strepitoso in difesa. Massanzago sta sbagliando tantissimo, l'ace di Monari le restituisce giusto un po' di verve (16-11, time Zambonin), anche perché con il doppio cambio (Bosetti-Maniero per Vanini-Bellini) l'Alva Inox trova le energie per arrivare in fondo, sospinta dalla torcida nerofucscia sugli spalti: ultimo muro proprio del neo-entrato Maniero25-183-0 Delta.

Le parole a fine gara di Massimo Zambonin, tecnico dell'Alva Inox: “Sono molto soddisfatto della prestazione della squadra, stasera si è visto il lavoro fatto in settimana, tutti gli attaccanti sono stati coinvolti e abbiamo tenuto benissimo anche in difesa e a muro. Altro aspetto positivo il fatto che non abbiamo mai calato la tensione, nemmeno nel terzo set quando il margine di vantaggio era ampio. Sono altri tre punti fondamentali per restare in testa alla classifica”

TABELLINO
Alva Inox Delta Volley-Btm&Lametris Massanzago 2-0 (25-16, 25-20, 25-18)

Battute punto/errori: Delta 6/16, Massanzago 1/10; Ricezione: Delta 67%, Massanzago 65%; Attacco: Delta 59%, Massanzago 37%; Muri punto: Delta 9, Massanzago 4.

Alva Inox Delta Volley: Dordei 18, Bellini e Cuda 11, Luisetto 6, Arienti 4, Maniero 2, Bosetti, Bernardi e Vanini 0, Trolese, Michieli e Ruffo; liberi: Lamprecht e Fregnan. Coach: Massimo Zambonin.

Btm&Lametris Massanzago: Monari e Della Nave 7, Vaccari e Vianello 5, Casarin 3, Favaretto 2, Ballan 1, Favaro e Beccaro 0, Busatto e Belliato NE; liberi: Nodari e Carlesso. Coach: Marco Zingaro.


« Torna all'archivio
FIPAV – Comitato Territoriale di Rovigo - Viale Porta Adige 45/G - 45100 Rovigo - TEL 0425 411820 - MAIL rovigo@federvolley.it
Copiright FIPAV - Web Design Newb.it - Privacy & Cookie